Cerca

L'abolizione delle frontiere telefoniche

Commissione europea: "Estero, basta costi roaming per i cellulari"

Commissione europea: "Estero, basta costi roaming per i cellulari"

Siete in Spagna e in riva al mare decidete di fare un selfie con la vostra fidanzata, ma quando state per postare la foto su Instagram o Facebook vi arriva il fatidico messaggio sui costi del roaming? Niente paura, il Parlamento Europeo ha votato per l'abolizione della navigazione a pagamento per le utenze italiane all'estero.

Niente più frontiere all'estero - Dal 15 dicembre 2015 tutti i cittadini in viaggio in Europa non avranno più il problema delle telefonate e di tutte quelle spese aggiuntive riguardanti il proprio smartphone. Si chiama Connected continent il piano avviato dalla Commissione europea lo scorso autunno che intende rimuovere le frontiere per arrivare a delle tariffe uguali in tutta Europa. "L'Unione europea è proprio questo: eliminare le barriere per semplificare la vita e ridurre i costi - ha spiegato Neelie Kroes, vicepresidente della Commissione europea -. Quasi tutti noi dipendiamo oramai quotidianamente dalle connessioni mobili e internet. Abbiamo il diritto di sapere che cosa acquistiamo, senza essere imbrogliati e con la possibilità di cambiare idea. E' importante creare un mercato unico delle telecomunicazioni per avvantaggiare i cittadini ma anche le imprese".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mimmomalagnino

    04 Aprile 2014 - 09:09

    Se ne sono accorti solo adesso? Ma che si facessero un bidè !

    Report

    Rispondi

blog