Cerca

Il testo

Voto di scambio, pene più basse. La Camera cambia il ddl

Voto di scambio, pene più basse. La Camera cambia il ddl

Pene meno severe, la Camera cambia il testo sul voto di scambio politico-mafioso licenziato dal Senato lo scorso gennaio. L’Aula ha approvato l’emendamento del relatore Davide Mattiello (Pd) con 293 sì, 83 no e 2 astenuti. Le modifiche più consistenti riguardano l’abbassamento della pena: per il reato di scambio politico mafioso la pena dai 7 ai 12 anni di carcere passerà da 4 a 10 anni. Viene poi eliminato il principio della punibilità del politico "che si mette a disposizione" dell’organizzazione mafiosa.

Le modifiche - L’Aula di fatto ha recepito l’emendamento della commissione che cancella il principio della punibilità ai sensi dell’articolo 416-ter del codice penale del politico "che si mette a disposizione" dell’organizzazione mafiosa e la terza modifica che diminuisce la pena del carcere per il voto di scambio.
Dopo le correzioni della Camera al testo del 416-ter sul voto di scambio "abbiamo una norma perfetta e veramente utile a contrastare lo scambio tra politica e mafia", afferma Franco Roberti, Procuratore nazionale Antimafia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • CARLINOB

    04 Aprile 2014 - 08:08

    Da normale cittadino , non riesco a capire come dobbiamo sentirci più garantiti , se sono state diminuite le pene ed eliminato il principio di punibilità del Politico che si mette a disposizione dell'organizzazione mafiosa ! Io non ci capirò niente ma mi pare una follia , sembra una modifica partorita dalla demenzialità democratica dell'ex cavaliere con la collaborazione del Toto Reina! però . ..

    Report

    Rispondi

    • ciannosecco

      04 Aprile 2014 - 11:11

      Cosa c'entra Berlusconi,idiota!!Se le pene le hanno diminuite e i Magistrati sono felice,tu con il tuo cervellino non ci arrivi a comprenderne il significato?Vuol dire che i Magistrati possono indagare a capa di cazzo,chiunque,La norma è vaga e confusa e viene data su un piatto d'argento da questi politici di merda.E da Mani Pulite in poi che sono sotto lo scacco della Magistratura.

      Report

      Rispondi

blog