Cerca

I voti

Baby squillo dei Parioli, sul web le pagelle dei clienti

Baby squillo dei Parioli, sul web le pagelle dei clienti

Una volta consumato il rapporto sessuale, i clienti delle baby squillo ne recensivano le prestazioni sul web. Commenti, consigli e addirittura voti. Le pagelle delle due adolescenti, che si prostituivano in un appartamento nel quartiere romano dei Parioli, finivano in rete dopo ogni incontro: giudizi di natura estetica, resoconti sul grado di soddisfazione raggiunto e dettagli sulle prestazioni offerte dalle giovani. Tutti si dicono contenti ma nessuno accenna alla questione anagrafica. A parlare sono i clienti stessi che, come rivelato dal Fatto quotidiano, hanno parlato del giro di commenti che circolava sul sito bachekaincontri.it nel corso delle loro testimonianze agli inquirenti.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • seve

    04 Luglio 2014 - 12:12

    Squallore in tutti i sensi.

    Report

    Rispondi

  • ilsennodipoi

    03 Luglio 2014 - 17:05

    Mi domando in che mondo viviamo? Magistrati pazzi da legare......che giustizia è questa? OK, giusto condannare i clienti delle cosiddette Baby squillo, anzi dovrebbero condannarli più severamente! Ma......le Baby ? A loro gli danno la medaglia d'oro? Non sono da condannare anche loro? Anzi hanno anche detto che ormai loro a questa vita di lusso non saprebbero più rinunciare.......due nuove puttane

    Report

    Rispondi

  • antari

    03 Luglio 2014 - 14:02

    Ma il marito della Mussolini postava anche lui, o teneva per se le prodezze a pagamento con le minorenni? Ciao Alessandra se mi leggi

    Report

    Rispondi

  • rintintin

    05 Aprile 2014 - 18:06

    premesso ...mai andato a prostitute in vita mia ...anche se certo non è un vanto

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog