Cerca

L'alleato del Pd

Alfano: "Sostegno di FI alle riforme non necessario"

Il leader di Ncd vuol passare per salvatore della patria se l'intesa Renzi-Berlusconi andrà in pezzi

Alfano: "Sostegno di FI alle riforme non necessario"

Non fosse che l'arma, con il 4% circa di consensi, è piuttosto spuntata, la si potrebbe dire l'ultima pugnalata. Quella che l'ex delfino Angelino Alfano ha rifilato oggi al suo "padre politico" Silvio Berlusconi. Da buon ultimo, ovviamente, dopo che giù si erano espressi nella stessa direzione Matteo Renazi e il ministro Maria Elena Boschi. "Noi siamo lanciati a fare le riforme: rivedere il Senato, diminuire le tasse, riformare le istituzioni. Sarebbe bene che ciò avvenisse con il consenso di Forza Italia: ciò è auspicabile, ma non necessario". Cioè: di Forza Italia possiamo anche fare a meno, dice Alfano, avallando così il "piano B" del premier che prevederebbe uno "sfondamento" della maggioranza verso Sel e pezzi del Movimento 5 stelle.

Incurante dell'effetto che potrebbe avere sui suoi già precari consensi il governare a fianco dei comunisti di Vendola e di pezzi dell'antipolitica, il leader di Ncd spiega che " è la cronaca di un film già visto, lo stesso iter già utilizzato con Enrico Letta: prima si dice di sì alle riforme, poi si lanciano gli ultimatum e si prova a far cascare il governo". Se le riforme verranno approvate "non con la maggioranza dei due terzi ma con la maggioranza assoluta vuol dire che si andrà al referendum - ha concluso Alfano - e saremo ben lieti di andarci: lì si vedrà che gli italiani sono per le riforme e che Forza Italia continua a mettersi dalla parte di chi le frena". Insomma, la strategia di Alfano è chiara: intestarsi il merito delle riforme come salvatore del governo Renzi e far passare Silvio, brunetta e i suoi per i cattivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • enzo1944

    29 Luglio 2014 - 20:08

    Questo pseudo-ministro,oltre ad avere la faccia da pesce lesso,è proprio un somaro patentato!...Non ha ancora capito che non deve mettersi addosso le medaglie che non sono sue! Gli Italiani sono stanchi di sentire le sue cazzate ogni giorno!.....Ha oramai perso ogni credibilità e,se non lo ha ancora capito,sta sulle palle al 99% degli Italiani!!...Sparisci per sempre dalla politica,cialtrone!!

    Report

    Rispondi

  • 19gig50

    08 Aprile 2014 - 14:02

    Ma come si permette questo mezzo culo di parlare così. Se non era per Berlusconi non sarebbe nemmeno nato politicamente. Ora con il suo aborto di partito vorrebbe dettare le condizioni? Alle europee sparirai dalla circolazione te e tutti i traditori che ti hanno seguito.

    Report

    Rispondi

  • argo92

    07 Aprile 2014 - 20:08

    l imbecille pensi al suo meschino quattro %

    Report

    Rispondi

  • filder

    07 Aprile 2014 - 19:07

    Caro Alfano (caro per dire)per un vecchio detto,Ride ben chi ride ultimo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog