Cerca

Verso il 25 maggio

Toti: "Berlusconi in campo con le europee"

Toti: "Berlusconi in campo con le europee"

A pochi giorni dalla decisione sulla pena da scontare, per Silvio Berlusconi sono ore di tensione. Oltre alla pena c'è da tenere conto anche della campagna elettorale per le europee. Il Cav dovrà scontare i suoi domiciliari o i servizi sociali, ma nessuno in Forza Italia esclude che Berlusconi resti in  campo per la corsa al voto del 25 maggio. A fare chiarezza è il suo consigliere politico Giovanni Toti: "Berlusconi non in campo? Non esiste questa eventualità, escludo - ha spiegato il consigliere politico di Forza Italia - che la decisione del Tribunale di Milano possa privare il leader dei moderati dell’agibilità politica, non ricordo a memoria la pena del bavaglio a un leader politico, al leader dei moderati. In campagna elettorale ci sarà, ne sono certo".

Il campo delle riforme - Il consigliere politico di Berlusconi ribadisce che "Forza crede alle riforme, le vuole portare a termine, vuole semplicemente che siano buone riforme". E aggiunge: "Ma devono essere riforme buone mentre il ddl presentato dal governo è molto brutto". Toti poi ha aggiunto: "Non siamo noi i frenatori, è nel Pd che un gruppo di senatori ha presentato una proposta diversa". "La legge elettorale è pronta, è in Senato e non va cambiata neanche di una virgola. La riforma del Senato uscita dal Cdm non ci convince ma non per questo non vogliamo riformare il Senato. Facciamo una buona riforma. Approvare la legge elettorale prima di Pasqua è un fatto di buon senso, poi se non sarà Pasqua sarà Pasquetta, l'importante è fare buone riforme"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ubidoc

    ubidoc

    08 Aprile 2014 - 18:06

    Non è più CAV :::::::::

    Report

    Rispondi

blog