Cerca

Una miniera nell'intestino

India, operato per un mal di pancia: i medici gli trovano 12 lingotti d'oro nell'intestino

India, operato per un mal di pancia: i medici gli trovano 12 lingotti d'oro nell'intestino

Una miniera d'oro nell'intestino di un uomo. La strana storia arriva da New Delhi e, a raccontarla, è il quotidiano The Times of India. Un ricco commerciante di 63 anni, che accusava da giorni forti dolori allo stomaco, si è recato all'ospedale asserendo di aver ingoiato un tappo di bottiglia. Quando i medici l'hanno operato, però, hanno trovato ben altro. L'uomo, infatti, di ritorno da Singapore, aveva ingerito dodici piccoli lingotti d'oro per sfuggire ai controlli della dogana. Ora, è stato denunciato per contrabbando di lavori preziosi. La refurtiva, il cui valore ammonta a oltre 14mila euro, è stata immediatamente ritirata dagli agenti della polizia locale.

Nei giorni precedenti, il trafficante aveva cercato in tutti i modi di espellere naturalmente i 360 grammi d'oro ma nessuna tecnica si era rivelata abbastanza efficace. Dopo una dieta a base di liquidi, una terapia a base di lassativi e una settimana di digiuno, il commerciante ha dovuto arrendersi e chiedere soccorso ai medici. I dottori, evidentemente sorpresi dall'inatteso ritrovamento, hanno descritto così l'operazione chirurgica: "È stato come scavare in una miniera d'oro, i lingottini uscivano uno dopo l'altro". L'uomo, che in passato aveva subito altri 4 interventi, ha seriamente rischiato di perdere la vita. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog