Cerca

La crisi in Ucraina

Mosca accusa: Kiev viola gli accordi Usa:"Possibili sanzioni anti-Putin"

Mosca accusa: Kiev viola gli accordi Usa:"Possibili sanzioni anti-Putin"

Svolta in Ucraina.Vladimir Putin ha promulgato la legge che rende più facile e veloce ottenere la cittadinanza per i madrelingua russi i cui ascendenti diretti vivono o abbiano vissuto in Russia o in un territorio che faceva parte dell’impero russo o dell’Urss. La legge appena promulgata stabilisce che ogni richiesta deve essere valutata entro tre mesi.In caso positivo, l’interessato deve rinunciare alla sua precedente cittadinanza ma può contare su alcuni programmi di prima accoglienza ed inserimento lavorativo. È previsto un test di lingua. Il governo di Kiev ha violato l’accordo siglato il 17 aprile a Ginevra per placare le violenze, "non fa nulla per eliminare la profonda crisi nel Paese". Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, durante una conferenza stampa a proposito della situazione in Ucraina. "La Russia metterà fine a qualsiasi tentativo di scatenare una guerra civile in Ucraina" ha aggiunto Lavrov in relazione agli attacchi dei militanti armati nel sud-est dell’Ucraina avvenuto nel giorno di Pasqua vicino a Sloviansk . "Questi attacchi testimoniano il desiderio di causare una guerra civile: sono oltre ogni limite e dimostrano l’incapacità o la riluttanza delle autorità di Kiev a controllare gli estremisti". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • filder

    22 Aprile 2014 - 12:12

    Gli U.S.A. dopo i continui flop che hanno commesso,cercano di tentere la rivincita mettendo benzina sul fuoco in Ucraina e non capiscono che da li potrebbe nascere un altra guerra mondiale:anche le agitate sanzioni contro la Russia non semplificheranno le cose

    Report

    Rispondi

blog