Cerca

tormenti rossoneri

Milan: Galliani pre-allerta Spalletti

Milan: Galliani pre-allerta Spalletti

Un toscano, un olandese, ancora un toscano. Dopo la sconfitta per 2 a 0 di venerdi 25 aprile all'Olimpico contro la Roma, la panchina del Milan e il futuro di Clarence Seedorf si fanno sempre più traballanti, come anche quel posto al sole in Euopa League. A gettare benzina sul fuoco arriva la notizia di una telefonata di Adriano Galliani a Lucino Spalletti, reduce dalla fruttuosa esperienza allo Zenit San Pietroburgo, con cui ha vinto due campionati, una coppa e una supercoppa nazionale.

La chiamata - Il dirigente rossonero, secondo alcune indiscrezioni riportate sia da Fatagazzetta.it e da Sportal.it, ha già pre-allertato l’ex tecnico dello Zenit, ottenendo da lui un gradimento di massima. Inoltre, sembrerebbero già chiari parte dei patti della trattativa. L'ex giallorosso non gradirebbe traghettatori e preferirebbe salire sulla sella rossonera subito, ma potrebbe anche accontentarsi di prendere le redini del Milan a giugno, solo se avrà mano libera per il mercato. Sapalletti, dai 4,5 milioni di euro netti a stagione percepiti con lo Zenit, sarebbe disposto a scendere ad un massimo di 2,5 ma con un contratto da minimo tre anni. Una cifra questa superiore rispetto a quella che potrebbe portare Pippo inzaghi, altro favorito, sulla panchina del club dopo l'ottima annata sulla panchina della primavera del Milan. Inoltre, con Spalletti in panchina si aprirebbe un altra questione: quella riguardo Super Mario Balotelli, richiesto dal Monaco e dalla Premier League (Chelsea e Arsenal il primis), che con il modulo 4-2-3-1, diventerebbe incedibile.

La rottura - Seedorf è quindi all'ultima spiaggia. Gran parte dello spogliatoio, come la dirigenza, sembra non poterne più dell’olandese. Tra l’altro l'intervista concessa dall'ex campione a Sky Sport dopo la partita con la Roma, non concordata con il club, ha creato grandissima irritazione in via Aldo Rossi, tanto è vero che domenica erano circolate voci su un possibile esonero immediato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog