Cerca

L'opinione

Berlusconi: "Marina in campo? Vorrei, ma l'ho sconsigliata"

Berlusconi: "Marina in  campo? Vorrei, ma l'ho sconsigliata"

La discesa in campo di Marina "non è assolutamente una cosa matura". Lo assicura Silvio Berlusconi alla trasmissione ’Virus’, in onda stasera. Il Cavaliere ricorda che i  "leader li scelgono gli elettori, non i padri. Dipende da tante cose. Per mia figlia, come padre vorrei che lei non entrasse in questo mondo terribile che si chiama politica". "Siamo stati allevati in casa mia -spiega- avendo la responsabilità di decidere loro quello che sembra giusto di fare, quindi mia figlia libera di assumere le decisioni che vuole e di seguirle, io - conclude Berlusconi -le consiglierei di non entrare in
un mondo che così com’è oggi è un mondo detestabile". Berlusconi considera "inappuntabile" l’intervista rilasciata dalla primogenita al Corriere della Sera. Berlusconi, parlando sempre dell’ipotesi di un ingresso in politica della figlia, insiste: "È molto capace, ha una grande esperienza aziendale e tutto sommato credo che sarebbe una buona soluzione che lei potesse a un certo punto interessarsi del nostro Paese, ma l’ho sempre sconsigliata". Insomma a quanto pare il dubbio in casa Berlusconi su Marina resta. Ma la Cavaliera di fatto è un asso nella manica che Silvio sa quando giocarsi...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog