Cerca

Letteratura e web

Le donne preferiscono l'e-book

Le donne preferiscono l'e-book

Recenti indagini attestano che le donne stanno sempre più qualificandosi come ‘lettrici forti’, giacché hanno da tempo sorpassato gli uomini: 52% contro il 39%. L’evoluzione nella produzione editoriale verso gli ebook influirà su questi dati? L’AIDDA (Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti d'Azienda) ha voluto fare il punto con una serie di stakeholders del settore, in un incontro che mette in palcoscenico – letteralmente – editori, scrittori, studiosi, giornalisti su un tema cardine: il futuro della lettura (e, in filigrana, dell’editoria tradizionale e innovativa).

Lunedì 5 maggio alle ore 18 al Teatro Testaccio di via Romolo Gessi, 8 si svolgerà il confronto “Le donne preferiscono l’eBook? – Il futuro di lettura e scrittura fra carta e web”, a cui daranno voce gli editori: Cristina SICILIANO (Curcio Editore); Raffaello AVANZINI (Newton e Compton); Antonio TOMBOLINI (Narcissus) e Giulio PERRONE (Perrone editore). Il nodo dei finanziamenti all’editoria digitale sarà analizzato dalla dott.ssa Rosanna Bellotti e dalla dott.ssa Miriam Cipriani della Regione Lazio. Emanuele PROPERZI, esperto di marketing editoriale, focalizzerà il suo intervento sulle novità in materia. Alessandra Oddi Baglioni solleciterà le riflessioni sulle ‘lettrici forti’ di: Patrizia MARIN dell’Università IULM; Carla DELFINO (AIDDA); Elisabetta FLUMERI (EWWA) e Donatella VISCONTI (Sui Generis). Modererà la giornalista Stefania GIACOMINI (Web Tv in Italy). Concluderà il giornalista e scrittore Francesco PALMIERI. L’evento sarà inframmezzato da letture musicali tratte dal libro di Marie Therese Taylor "Noi, ancora una volta", innovativo ebook connubio di parole, musica e immagini, che sarà scaricabile gratuitamente su Amazon per tutta la giornata del 5 maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog