Cerca

La mossa

Dell'Utri, chiesta l'estradizione

Dell'Utri, chiesta l'estradizione

Il ministero della Giustizia ha inoltrato alle autorità del Libano tutti gli atti tradotti relativi alla domanda di estradizione di Marcello Dell'Utri. Ad annunciarlo è stato il guardasigilli Andrea Orlando. La domanda è legata misura cautelare emessa nei confronti di Dell'Utri, mentre il 9 maggio prossimo sull'ex senatore si pronuncerà la Cassazione.

L'arresto - L'ex senatore è stato arrestato il 12 aprile scorso in un lussuoso albergo di Beirut, e portato negli uffici della Polizia libanese in esecuzione del mandato di cattura internazionale legato alla nuova misura di custodia cautelare emessa nei suoi confronti dalla Corte d'appello di Palermo. I magistrati avevano ravvisato l'esistenza di un pericolo di fuga alla vigilia della pronuncia definitiva della Cassazione nel processo che vede imputato Dell'Utri per concorso esterno in associazione mafiosa. L'udienza decisiva, prevista per il 15 aprile scorso, è stata poi rinviata al 9 maggio dopo che entrambi i legali dell'ex senatore hanno presentato un certificato medico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Joachim

    10 Maggio 2014 - 09:09

    Questa Sicilia mafiosa si rifa' sugli innocenti...condanne senza prove...questa è l'Italia di oggi , paese in mano ad una Ass. che si definisce M. D. che ricorda molto più che vagamente il KGB o molto più precisamente la MagiKafka. Basta rivedere Totò....l'assassino è fuggito con la macchina nera....siccome Berlusconi ha una macchina nera ed è amico di dell'Utri bisogna condannarli. Vendetta P.C.

    Report

    Rispondi

  • antari

    06 Maggio 2014 - 08:08

    Brutta cosa la mafia, no?

    Report

    Rispondi

  • Chry

    06 Maggio 2014 - 03:03

    Marcello, come here!

    Report

    Rispondi

  • airbaltic

    05 Maggio 2014 - 23:11

    Forza Marcello !! I corvi rossi non avranno il tuo scalpo.

    Report

    Rispondi