Cerca

L'intervista

Il fratello di Yara Gambirasio: "Così sono sopravvissuto all'omicidio di mia sorella"

Yara Gambirasio

Natan Gambirasio è ancora troppo piccolo per capirlo, ma lui ha bisogno di una morte. Una nuova morte, simbolica, che scacci via la morte reale che l’ha preceduta. Natan è il fratello minore di Yara Gambirasio e ha, attualmente, tredici anni, l’età che aveva sua sorella quando, il 26 novembre del 2010, è stata massacrata a Brembate di Sopra, in provincia di Bergamo, da un efferato omicida di cui conosciamo il dna ma, per una serie di coincidenze incredibili, non l’identità. (...)

Su Libero di giovedì 8 maggio, l'intervista di Giuseppe Policelli a Natan Gambirasio, il fratellino di Yara, oggi 13enne. Natan spiega: "Così sono sopravvissuto all'omicidio di mia sorella. Senza la psicoterapia non ce l'avrei fatta. Era il mio angelo, solo ora non ho più incubi".

Leggi l'intervista di Giuseppe Pollicelli a Natan Gambirasio su Libero di giovedì 8 maggio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kobra12

    08 Maggio 2014 - 08:08

    Non sapevo fosse possibile intervistare minori. Ma la cosa sorprendente da quanto qui riportato è la proprietà di linguaggio e la consapevolezza del valore della psicoterapia del 13enne. Devo riconoscere che Libero fa miracoli

    Report

    Rispondi

blog