Cerca

Follie del calcio

Il padre di Speziale querela la vedova Raciti

Lei: "Mercante di morte". Lui: "Leso mio onore di educatore"

Il padre di Speziale querela la vedova Raciti

Il padre dell’ultrà catanese Antonino Speziale, condannato a otto anni per l’omicidio preterintenzionale dell’ispettore di polizia Filippo Raciti, ha querelato Marisa Grasso, vedova del poliziotto, per diffamazione a mezzo stampa. La denuncia è stata depositata alla Procura di Milano dall’avvocato Giuseppe Lipera, legale della famiglia Speziale. Nella denuncia è riportata una dichiarazione della vedova che, a diversi siti on line, avrebbe detto: "Questo
Speziale, che io non nomino mai, è un assassino e uno spacciatore di droga. È un mercante di morte. Questo si pubblicizza".

"Ribadendo l’innocenza di Antonino che ha subito una condanna ingiusta, frutto esclusivo di un clamoroso caso di errore giudiziario - scrive nella querela Roberto Speziale - trovo, da padre, che le espressioni utilizzate dalla vedova del poliziotto, quali ’assassino' e ’mercante di morte', siano altamente infamanti ed enormemente lesive del mio onore e del mio decoro, nella mia qualità di educatore: oltre che lesive nei confronti di mio figlio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sidereus40

    29 Maggio 2014 - 14:02

    E uno con un figlio così ha il coraggio di considerarsi un educatore? Ormai siamo alla follia pura.

    Report

    Rispondi

  • bizio49

    11 Maggio 2014 - 16:04

    per quanto dolore si possa avere per un figlio in galera, non può mai superare quello di un familiare ucciso, moglie vedova e figli/o orfano, un piccolo esame di coscienza lo dovrebbe fare ancor prima di fare querela,

    Report

    Rispondi

  • civimar

    10 Maggio 2014 - 19:07

    Tale padre, tale figlio.

    Report

    Rispondi

  • spalella

    10 Maggio 2014 - 16:04

    il ''Padre di un Assassino GRATUTO'', di uno che ha ucciso per stronzaggine personale e per totale mancanza di ''cultura parentale'', quella che si insegna in famiglia in età pre-Scolare circa il rispetto per la società e le persone, HA AVUTO UN RUOLO di EDUCATORE ? educatore di che ? di scimmie ?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog