Cerca

Il caso

Tsipras, la Sgrena chiede soldi su facebook: pioggia di insulti

32
Tsipras, la Sgrena chiede soldi su facebook: pioggia di insulti

Dopo il discusso gesto di Paola Bacchiddu, responsabile comunicazione della Lista Tsipras, ora a mettere in agitazione il web è Giuliana Sgrena, candidata con la lista "rossa" per le europee del 25 maggio. La giornalista e scrittrice, rapita nel 2005 a Baghdad e liberata un mese dopo con un’operazione dei servizi segreti che costò la vita a Nicola Calipari, il 22 aprile ha condiviso su Facebook una richiesta di finanziamento per la propria campagna elettorale. Un post inizialmente passato quasi inosservato, ma che da qualche giorno a questa parte ha iniziato a girare vorticosamente sulla bacheche e a riempirsi di insulti e offese ai danni della Sgrena.

Il post della Sgrena - Il messaggio scritto dalla Sgrena è questo: "Mi potete aiutare a sostenere le spese per la mia campagna elettorale (devo pagare i depliant)? Bastano anche pochi soldi ciascuno (5,10 euro…) se andate sul mio sito www.giulianasgrena.it (home page) e cliccate sul bottone DONAZIONE (sopra la mia agenda). Anzi se siete disponibile anche a distribuirli, mandatemi il vostro indirizzo con un messaggio e ve li manderò subito". Subito dopo la pubblicazione del post sono arrivati una serie di insulti che svariano dai "vaffa" a "volentieri dono qualcosa, ma credo che lo donerò alla famiglia di Nicola Callipari, VERGOGNA!!!!!!". In poche ore sono arrivati sulle bacheca della Sgrena circa 2mila commenti e altrettanti insulti alla Sgrena. A quanto pare la lista Tsipras con il web non va proprio d'accordo. Dopo il bikini la questua online. Il 25 maggio è ormai alle porte...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Uchianghier

    Uchianghier

    12 Maggio 2014 - 19:07

    Provasse a fare marchette da bollo per incollare sui certificati medici.

    Report

    Rispondi

  • aldopastore

    11 Maggio 2014 - 21:09

    a questa nemmeno un bicchiere d'acqua

    Report

    Rispondi

  • rotic

    11 Maggio 2014 - 20:08

    Mi dispiace che il Callipari sia morto ammazzato per questa deficiente del cavolo che parla senza aver messo in moto il cervello giornalista del piffero vergognati.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media