Cerca

Mercato oltreoceano

In America la Fiat perde 14mila dollari per ogni 500 elettrica venduta

L'ad del colosso auto: "La 500 non sarà mai una vettura di massa qui negli Usa"

In America la Fiat perde 14mila dollari per ogni 500 elettrica venduta

Fiat perde 14.000 dollari per ogni 500 elettrica venduta, circa 4.000 in più rispetto a quanto stimato. Lo ha sottolineato l’amministratore delegato del
Lingotto, Sergio Marchionne, durante un incontro alla Brookings. "Spero che non la compriate - ha scherzato - perchè ogni volta che ne vendo una mi costa 14.000 dollari. «Solo la tesla fa i soldi in questo settore, ha osservato. La 500e è stata lanciata la scorsa estate in conformità con le regole sulle emissioni zero della California.

L’introduzione di modelli ibridi è stata annunciata da Marchionne durante la presentazione del nuovo piano industriale 2014-2018. Portare la Fiat 500 in Usa era "una delle condizioni" ha aggiunto Marchionne. "La Fiat 500 è un’auto iconica, un simbolo ma non sarà mai una vettura di massa in America".

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • heinreich

    21 Giugno 2014 - 10:10

    maglionne = somaro

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    20 Giugno 2014 - 22:10

    Ecco il grande Marchionne per non dire la rovina ...... Cara FIAT ve lo meritate un genio simile e quando affonderete noi lavoratori ed ex ne saremo felici visto che avete vissuto rubando i soldi a noi operai ed agli Italiani, grazie la cattiva gestione della cassa integrazione.

    Report

    Rispondi

  • andresboli

    22 Maggio 2014 - 08:08

    per compensare le perdite basta tagliare lo stipendio ai lavoratori italiani!

    Report

    Rispondi

  • fraferra

    22 Maggio 2014 - 05:05

    E allora perchè viene prodotta questa auto se per ogni vettura venduta la FIAT ci rimette 14000 Dollari? Non capisco,,,,,,,

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog