Cerca

La mappa degli ambulatori

Aghi, erbe, omeopatia entrano in corsia
Basta il ticket per curarsi in modo alternativo

Agopuntura

Come una visita cardiologica o una tac. Come un'intervento di chirurgia ambulatoriale o un pap test. Allo stesso modo l'agopuntura, l'omeopatia, la fitoterapia e più in generale le medicine non convenzionali entrano negli ospedali pubblici al costo del ticket. L'apripista è stata la Regione Toscana che ha creato a Pitigliano una struttura dove le pratiche mediche alternative affiancano quelle tradizionali in tutte le fasi dell'assistenza ai ricoverati, l'ultima a scommettere su questa ulteriore offerta sanitaria per i pazienti è stata l'Emilia Romagna che è stata messa nelle linee guida regionali come terapia antidolore all'ospedale Ramazzini di Carpi (Modena). Ecco allora che per sconfiggere il mal di testa si fa ricorso agli aghi, per la nausea provocata dalla chemio si ricorre all'omeopatie, così come si usano le piante per affrontare le dipendeze. Repubblica traccia la mappa delle strutture dove le cure alternative sono già una realtà. In Piemonte nella clinica ostetrico ginecologia e al centro cefalee dell'ospedale Sant'Anna di Torino si usa l'agopuntura che viene praticata anche ai pazienti oncologici e alla donne incinte in cura all'Irv di Aosta. Ambulatori di omeopatia, fitoterapia e shiatsu sono aperti all'ospedale Sacco di Milano; agopuntura in terapia del dolore, anestesia e rianimazione ci sono anche nei reparti dell'ospedale di Padova, così come all'Istituto nazionale per la ricerca sul cancro di Genova. Gli aghi , come terapia contro anoressia e bulimia sono usati in Umbria, e precisamente dalla Asl di Perugia. La Asl dell'Aquila li usa invece in dermatologia e allergologia. Anche all'Asl di Maglie, in Puglia, c'è un laboratorio di agopuntura, e pure in Campagnia, all'ospedale San Paolo di Napoli dove è attivo anche un ambulatorio di fitoterapia. Omeopatia e agopuntura vengono praticate anche al San Camillo di Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog