Cerca

L'editoriale

I sondaggi clandestini allarmano Renzi: sa che rischia il posto

23 Maggio 2014

4

Premessa: lo sanno tutti ad eccezione degli italiani, i quali, dovendo decidere per chi votare, sono per obbligo di legge tenuti all’oscuro. Così lunedì mattina, dopo aver appreso il risultato delle elezioni europee, potranno con comodo mangiarsi le mani nel caso in cui le cose fossero andate male mentre con il loro voto avrebbero potuto andare meglio, oppure potranno rallegrarsi per essere andati al mare perché comunque i giochi si sono conclusi come dovevano anche senza la loro crocetta. Già, perché siccome in questo Paese siamo bravissimi a complicarci la vita, oltre ad aver inventato la par condicio, cioè una rigorosa spartizione degli spazi tv dedicati a politici anche inutili, ci siamo inventati pure il silenzio stampa sui sondaggi. (...)

Clicca qui per acquistare una copia digitale di Libero e leggere l'editoriale integrale di Maurizio Belpietro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    23 Maggio 2014 - 15:03

    Poco importa. Il PD ha numerosi rincalzi. L'importante é che ormai non c'é più l'ex cav.

    Report

    Rispondi

  • giusyromanocapp

    23 Maggio 2014 - 12:12

    Pompei 79 dopo Cristo

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    23 Maggio 2014 - 11:11

    Povero Silvio !!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media