Cerca

L'editoriale

Il dopo voto del centrodestra: Unità o Morte

25 Maggio 2014

6

Quel che penso di Silvio Berlusconi e di Forza Italia l’ho scritto ieri: nonostante gli errori - che non sono pochi - per me restano il solo baluardo a difesa del ceto medio-produttivo di questo Paese. Dunque, essendomene già occupato, non ho intenzione di ripetermi. Però, escludendo colui che è stato il leader dei moderati e il suo partito, vorrei spendere alcune parole su ciò che resta della galassia di centrodestra, cioè Ncd, Fratelli d’Italia e Lega Nord (anche se ora lo guida Matteo Salvini, cioè un giovanotto che dice di aver avuto nel passato simpatie per la sinistra, per me il Carroccio resta su un lato della scacchiera politica e non è quello in cui giocano i compagni). Come ho avuto modo di spiegare in altre occasioni, anche se Forza Italia scendesse al 18 per cento, cioè al livello minimo mai raggiunto in tutta la sua storia, il centrodestra avrebbe ancora la possibilità di giocarsi la partita per la guida del Paese. (...)

 

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero
e leggi il commento integrale di Maurizio Belpietro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mabo20131938

    27 Maggio 2014 - 02:02

    Forse è un bene che gli italiani sperimentino un governo di sinistra a forti dosi, a base di tasse, patrimoniali, e continue intrusioni nella vita dei cittadini. Ho sempre ritenuto che non essere entrati a far parte della galassia comunista, ai tempi dell'URSS, sia stata una grande fortuna ma anche una grande sfortuna. Qualche decennio di comunismo vero avrebbe vaccinato gli italiani.

    Report

    Rispondi

  • asfodelo13

    26 Maggio 2014 - 22:10

    continuazione al commento,,,, Gli inglesi e i Francesi hanno domostrato di essere un popolo piu' intelligente e speriamo che ci salvino dall'Europa e dalla Merkel .Se escono loro gioco forza dovremo uscire anche noi. Per ora teniamoci il Fonzi/Renzi e l'allega brigata che si tira dietro.Chi vivra' vedra' d'altronde vale il proverbio OGNI POPOLO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA.

    Report

    Rispondi

  • asfodelo13

    26 Maggio 2014 - 22:10

    Egr.Direttore, gli italiani hanno dimostrato ancora una volta di essere un popolo di masochisti e di babbei.Votare il Fonzi venditore di fumo e tassarolo ha dell'incredibile ma la realtà è questa e il risultato di tale scelta lo vedremo presto.Le elezioni sono finite ed ora si potra' ricominciare con la politica delle tasse e dei balzelli prima di tutte la TASI .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media