Cerca

Il passato

M5s, quando Grillo diceva "se perdo le elezioni vado via"

M5s, quando Grillo diceva "se perdo le elezioni vado via"

Il 28 ottobre scorso Beppe Grillo aveva fatto una promessa solenne: "Io se perdiamo le elezioni non ho più voglia di continuare". Lo aveva affermato Beppe Grillo, in conferenza stampa al Senato, dove chiedeva di andare al voto il prima possibile. Poi lo stesso giorno aveva attaccato Giorgio Napolitano: "Con questo signore ci ho parlato due volte: è una persona di quasi novant'anni, molto furba, scaltra. A novant'anni o è saggia, ma se è furba...". Ora Beppe dopo il risultato del voto dovrà parlare alla sua base e ai suoi elettori e dovrà probabilmente mantenere la promessa. La più scomoda della sua vita: abbandonare quella politica che ha reso comica e tristemente feroce. 

Quando Grillo disse: "Se perdo le elezioni me ne vado"
Guarda il video su Liberotv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog