Cerca

Ucraina

Ucraina, a Donetsk un centinaio di morti per gli scontri tra filorussi e ribelli

Ucraina, a Donetsk un centinaio di morti per gli scontri tra filorussi e ribelli

Sono almeno un centinaio le vittime, anche civili, degli scontri tra i ribelli filorussi di Donetsk e le forze filogoverno ucraino. Un dato diffuso dai militari filorussi e in parte confermato dai giornalisti corrispondenti dell'agenzia americana Ap che hanno visto numerosi corpi senza vita ammassati all'obitorio della zona.

Osservatori rapiti - Il ministro degli esteri estone Urmas Paet ha confermato la notizia dell'arresto dei quattro osservatori Ocse da parte dei ribelli della autoproclamata Repubblica popolare. Da ieri si erano persi contatti dei quattro osservatori, in Ucraina per le elezioni politiche che hanno visto trionfare Petro Poroshenko.

Rocchelli - La salma del fotoreporter Andrea Rocchelli è stata recuperata dalle autorità dell'ambasciata italiana a Kiev. Il giornalista 30enne del collettivo cesura.it è stato ucciso sabato scorso durante gli scontri nell'area di Slovyansk. Il corpo è atteso in serata alll'obitorio di Kharkov, dove lo aspettano i genitori del giornalista ed è in arrivo anche il fratello di Andrey Mironov, il giornalista e interprete morto insieme a Rocchelli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Amedeo2014

    27 Maggio 2014 - 20:08

    Il giornalista italiano (è morto durante un massiccio bombardamento ordinato dal nuovo presidente, che a dispetto del soprannome, "coniglietto di cioccolato", non è per niente dolce con la popolazione filo russa.

    Report

    Rispondi

blog