Cerca

L'incidente

Belluno, si ribalta un bus pieno di bambini: decine di feriti, 3 gravi

Belluno, si ribalta un bus pieno di bambini: decine di feriti, 3 gravi

Un pullman con a bordo 40 ragazzi e cinque accompagnatori di tre società di nuoto è uscito di strada ribaltandosi a Carpen, una frazione di Feltre nel bellunese. Non ci sono vittime, ma nell'incidente del bus, che era diretto a una gara di nuoto, sono rimaste ferite o contuse tra le 38 e le 40 persone, tre delle quali in maniera grave. I ragazzi hanno tra i 12 e i 16 anni. La comitiva era partita da Cavalese, in provincia di Trento, ed era diretta a Lignano, in provincia di Udine. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, il pullman sarebbe uscito di strada autonomamente, per poi ribaltarsi su un fianco: una parte del tetto ha schiacciato alcuni sedili. L'autista avrebbe detto ai soccorritori di aver avvertito un problema durante una frenata, e di non essere più riuscito a controllare il veicolo.

I soccorsi - Sul luogo dello schianto sono arrivati vigili del fuoco, carabinieri, Polstrada e due elicotteri e sei ambulanza per i soccorsi ai ragazzini e agli accompagnatori. La maggior parte dei feriti è stata trasportata a Feltre, dove è stato ricoverato uno dei tre feriti in prognosi riservata che è già stato operato per la rottura della milza. Altri otto feriti sono stati portati a Belluno (uno di loro è in prognosi riservata per trauma cranico). Il terzo ferito grave è stato portato a Treviso, dove ha subìto un intervento per un trauma al fegato. I giovani atleti erano attesi al villaggio Ge.Tur di Lignano Sabbiadoro, dove son in programma, da venerdì 30 maggio e fino al 2 giugno, le finali nazionali dei campionati italiani di nuoto organizzati dal Csi.

Carpen, Belluno, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog