Cerca

Condannato a 20 anni

Kabobo, le motivazioni della sentenza: "Malattia significativa, ma sapeva cosa stava facendo"

Kabobo, le motivazioni della sentenza: "Malattia significativa, ma sapeva cosa stava facendo"

Adam Kabobo era emarginato, non si è mai integrato, pressato dall'esigenza quotidiana di sopravvivere, il che "ha inciso sulla patologia di base, aggravando la sintomatologia delirante ed allucinatoria e la compromissione cognitiva". É quanto scritto nelle 33 pagine delle motivazioni della sentenza a 20 anni di reclusione ed altri tre in una casa di cura e custodia al ghanese che a maggio 2012 ha ucciso tre passanti a colpi di piccone. Kabobo, insomma, per i giudici ha ucciso poiché "emarginato".

Seminfermità - A proposito della pena inflitta al ganese, il Gup spiega che Kabobo sapeva cosa stesse facendo nel momento degli omicidi e di aver riconosciuto quindi solo l’attenuante della seminfermità mentale "tenuto conto della gravità della patologia accertata" e non quella totale chiesta dalla difesa. Secondo il giudice Kabobo aveva "conservato la capacità di comprendere il valore e il significato del suo comportamento e di agire di conseguenza". In più il giudice ha aggiunto: "La condizione di emarginazione sociale e culturale dell’imputato è già stata infatti valutata, quale concausa della patologia mentale riscontrata, nel riconoscimento della seminfermità mentale ed è già stata quindi oggetto di adeguata considerazione ai fini della quantificazione della pena".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Satanasso

    02 Settembre 2014 - 16:04

    Non è il caso di mandare la Mafia a casa di questi giudici e farli ammazzare ?

    Report

    Rispondi

  • ketaon_01

    02 Settembre 2014 - 14:02

    20 anni sono pochissimi , ill tutto doveva trasformarsi in 3 ergastoli (non uno). Ti saresti meritato la tomba subito senza neanche il processo. Esiste tante gente emarginata o pensa di essere tale ma non va in giro con il piccona a uccidere la gente.

    Report

    Rispondi

  • mapagolio

    05 Giugno 2014 - 12:12

    Non e' il caso di emarginare chi ha emesso questo giudizio,e di corsa.

    Report

    Rispondi

  • farfallabianca

    05 Giugno 2014 - 08:08

    Vorrei conoscere il parere dei parenti delle vittime..........

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog