Cerca

Spending review

Le false malattie costano 400 milioni

Le false malattie costano 400 milioni

Ogni anno le assenze per malattia dal lavoro costano all'Inps - e a tutti noi - due miliardi di euro. Di questi 400 milioni sono un vero e proprio danno. Perché erogati a fronte di finte malattie dei dipendenti. I numeri, che stupiscono per l'ammontare e per la percentuale molto elevata, un po' meno per la predisposizione degli italiani, sono forniti da una ricerca di Axerta, una delle principali società di investigazioni aziendali che in Italia si occupa di cause giuslavoristiche, tutela degli asset aziendali e business intelligence. (...)

Come spiega Claudio Antonelli su Libero di sabato 14 giugno, le false malattie ci costano 400 milioni. L'Inps spende ogni anno due miliardi per i permessi. Una ricerca di Axerta dimostra che il 20% risulta fasullo. Il presidente Franzè: "Migliorare le leggi consentirebbe alla Pa di prevenire e pizzicare chi fa il furbo".

Leggi l'approfondimento di Claudio Antonelli su Libero di sabato 14 giugno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    15 Giugno 2014 - 11:11

    Moltissimi italiani "rubano" dove possono: anche darsi ammalato quando non lo si è è furto e anche quando si sta a casa per tre giorni al mese per la legge 104 comunque anche se l'invalido non ne ha bisogno di essere assistito per quei tre giorni. Sarà difetto generazionale? Quando lavoravo andavo al lavoro anche se il medico mi diceva che dovevo stare a casa

    Report

    Rispondi

    • mrkatio

      15 Giugno 2014 - 13:01

      Tu stai facendo confusione mischi i falsi invalidi con i veri ti posso assicurare che non sono tutti cosi' ,ti faccio un esempio ....un mio collega di lavoro ha un figlio disabile e ti posso assicurare che si fa in 4 per poterlo accudire e la legge 104 e' una benedizione,quindi prima di sparare nel mucchio la prossima volta rifletti e conta fino a 10......

      Report

      Rispondi

  • aquasimplex

    14 Giugno 2014 - 21:09

    Per i falsi invalidi e le false malattie i soldi ci sono sempre: sono quelli che sottraggono ai pensionati onesti che hanno pagato sempre tutti i contributi previdenziali. Premiare i disonesti a scapito degli onesti: questo il programma di tutti i governi di qualsiasi tendenza, in qualsiasi situazione economica.

    Report

    Rispondi

blog