Cerca

La follia

La vendetta della scrittrice contro il suo coniglio: "Mi ha mangiato il prezzemolo, io mangio lui"

La vendetta della scrittrice contro il suo coniglio: "Mi ha mangiato il prezzemolo, io mangio lui"

Se ci sono altri animali domestici in casa della scrittrice britannica Jeanette Winterson sono avvisati: mai mangiare la sue piante di prezzemolo. Quello che si è azzardato, il suo coniglio è finito in pentola e mangiato dalla stessa donna che ha documentato tutto su Twitter. L'autrice di N lo ha scritto pubblicamente: "Il coniglio ha mangiato il mio prezzemolo, io sto mangiando il coniglio" e a seguire la descrizione dell'intera preparazione, con ricetta per la cottura senza prezzemolo ovviamente ma con sidro, timo e rosmarino con il vanto di aver sfornato un piatto a chilometro zero. La Winterson ha anche mostrato su Twitter di aver offerto le interiora del coniglio al suo gatto, scatenando la rabbia furiosa di tutti i suoi fan. Lei però ha cercato di dimostrare tutta la sua sensibilità, garantendo di aver catturato l'animale con una gabbia e lo ha ammazzato senza farlo soffrire. Un accorgimento che difficilmente basterà a calmare l'ira degli animalisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • numetutelare

    05 Luglio 2014 - 21:09

    Basta guardarla per capire che se non si fa un coniglio resta a bocca asciutta a vita... per inciso come scrittrice non vale la sua pianta di prezzemolo, neppure letta nel suo idioma.

    Report

    Rispondi

  • aifide

    20 Giugno 2014 - 17:05

    I soliti animalisti, nutritisi di bistecche di chianina..............................

    Report

    Rispondi

  • RUGIA

    20 Giugno 2014 - 14:02

    DA PARTE DEL POVERO CONIGLIO RICAMBIAMO A jeanette Winterson :MAI PIU' COMPRARE UN SUO LIBRO!!!!

    Report

    Rispondi

blog