Cerca

La confessione

Bossetti, parla la sua ex: "Era un tipo irruento"

Bossetti, parla la sua ex: "Era un tipo irruento"

Massimo Giuseppe Bossetti non sopportava di essere lasciato. Quando l'ho fatto ha avuto atteggiamenti irruenti”, sono le parole di Claudia, ex fidanzata dell’uomo arrestato per l’omicidio di Yara Gambirasio intervistata dall’emittente televisiva Milanow. La donna è stata ascoltata dai carabinieri dopo essere intervenuta telefonicamente alla trasmissione e ha raccontato la storia d’amore che da giovane aveva avuto col muratore.
Claudia vive a Ponte San Pietro, ha raccontato all’emittente Milanow, dopo la fine della loro relazione, non sopportava di essere stato lasciato.
"Si è presentato sotto casa mia e si è comportato nei miei confronti in un modo ben lontano dall'immagine di bonaccione e uomo casa e chiesa che tutti ne danno. Ma da qui a farne l'assassino di Yara...". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zuma56

    29 Giugno 2014 - 20:08

    Bravi, bei garantisti siete quando non dovete difendere il pregiudicato.

    Report

    Rispondi

  • freeangelance

    29 Giugno 2014 - 19:07

    Io ho 'impressione, tutt'altro che flebile, che con tutti questi pettegolezzi si stia cercando di creare le prove che fin'ora non ci sono e che si cerchi di creare piano piano un alone di sospetti che non hanno alcuna sostanza per creare un alone di antipatia nella pubblica opinione come ad Aosta, a Garlasco o Perugia dove senza chiare prove si è arrivati ad una condanna incerta se non provata.

    Report

    Rispondi

blog