Cerca

Indizi

Yara, quelle uscite di Bossetti vicino casa della ragazza...

Yara, quelle uscite di Bossetti vicino casa della ragazza...

Si complica la posizione di Massimo Bossetti. Ci sono almeno tre testimoni che smentiscono quanto ha raccontato il presunto assassino di Yara Gambirasio. Non è vero che il muratore  trascorreva le serate soltanto con la moglie e i figli e le domeniche con i genitori, come lui ha dichiarato a verbale. Usciva anche da solo, ci sono persone pronte a giurare di averlo visto di sera proprio nella zona dove la ragazzina viveva con la sua famiglia. Dettagli che ora cominciano a pesare sempre di più sulla posizione di Bossetti.  Circostanze apparentemente banali sulle quali gli inquirenti hanno ritenuto di scavare a fondo.

Assist per il pm - La vita e gli spostamenti di Bossetti rischiano di dare vantaggio al pubblico ministero Letizia Ruggeri, intenzionata a farlo valere qualora gli avvocati decidessero di fare ricorso al tribunale del Riesame, oppure in sede processuale. Il nuovo tassello si aggiunge a quelli ritenuti validi dal giudice Ezia Maccora nell’ordinanza di custodia cautelare che tiene Bossetti in carcere a Bergamo. Un altro pezzo del mosaico che ha certamente come prova regina la coincidenza del suo Dna con quello lasciato sugli slip e sui leggins di Yara e denominato Ignoto 1 rischiano di compromettere la presunta innocenza di Bossetti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog