Cerca

I guai di Nicolas

La suocera difende Sarkò: Giustizia a orologeria, vogliono tagliargli le gambe"

Maria Bruni Tedeschi con la figlia Carla e Nicholas Sarkozy

"Vogliono stroncargli la carriera". La suocera di Nicolas Sarkozy non ha dubbi: il marito della figlia Carla è una vittima. Una vittima di una giustizia ad orologeria. Maria Bruni Tedeschi lo dice senza giri di parole nell'intervista rilasciata alla Stampa: "Questo è un modo per tagliargli le gambe per sempre. Era evidente che la sua carriera politica non si sarebbe fermata qui: è giovane e pieno di talento. E l'iniziativa della magistratura arriva proprio mentre si stavano creando le condizioni per un suo ritorno alla guida dell'Ump".
"Siamo tutti scandalizzati, non c'è altro da aggiungere", taglia corto l'ex premier suocera non prima però di aver fatto notare come "in Francia è la prima volta che viene disposto lo stato di fermo nei confronti di un ex presidente protetto dall'immunità fin quanto è in carica". "Il vero scandalo", puntualizza Maria Bruni Tedeschi, "è questo colpo di scena, la modalità e la tempistica con cui vengono rivolte queste accuse a Nicolas. Stranamente questa inchiesta viene fuori adesso. Sul rigore morale dell'ex presidente noi tutti siamo pronti a mettere le mani sul fuoco, ma è il momento scelto che grida vendetta".
Questa notte, intanto, quindici ore dopo il fermo, Sarkozy è stato incriminato per corruzione, concussione e violazione del segreto processuale. E Carla? La mamma dice che sta reagendo alla notizia "come una moglie che conosce molto bene il suo compagno e fa il mestiere suo standogli accanto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • numetutelare

    04 Luglio 2014 - 19:07

    La Sarkozy madre ha scoperto cosa significa stare dall'altra parte della barricata? Il suo rampollo ha finito di sogghignare? A' la guerre comme ° la guerre...

    Report

    Rispondi

  • milibe

    02 Luglio 2014 - 17:05

    quella 'signora' si fa per dire, dovrebbe solo stare zitta……. un po' di bon ton non guasterebbe

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    02 Luglio 2014 - 12:12

    Ora che il genero è in galera come farà la povera Marisa a farsi accompagnare alla riunione di condominio? Anche se, a quanto si dice in Francia, l'accompagno del Presidente in carica non determino`un successo per le proposte di Madama.

    Report

    Rispondi

blog