Cerca

E io pago

La stangata di Tim e Vodafone: via al pagamento di "LoSai", "ChiamaOra", "Recall" e "Chiamami"

La stangata di Tim e Vodafone: via al pagamento di "LoSai", "ChiamaOra", "Recall" e "Chiamami"

Vi è capitato più di una volta di trovare spento il telefono del destinatario della chiamata? Fino ad oggi erano le stesse compagnie telefoniche a contattare gli utenti con un sms gratuito quando il telefono occupato tornava raggiungibile. Un servizio utilissimo sfruttato da milioni di utenti per cui toccherà d'ora in poi pagare. I clienti di Tim e Vodafone, le due più grandi compagnie telefoniche in Italia, a partire dal prossimo 21 luglio, dovranno pagare per avere accesso ai servizi LoSai ChiamaOra di Tim e RecallChiamami di Vodafone.

La stangata - "Dal 21 luglio Tim rinnova i servizi LoSai e ChiamaOra, di avviso chiamate perse e disponibilità dei contatti, a soli euro 1,90 ogni 4 mesi. Disattivazione gratis 40920". Il testo del messaggio più che chiaro. E per chi ha Vodafone come operatore la storia è quasi la stessa. Discorso diverso per chi è titolare di un abbonamento: "Per i clienti con abbonamento il servizio è a tempo indeterminato ed è GRATUITO fino al 6/09/2014. A partire dal 7/09/2014 il servizio è fruibile a 48 cent (IVA inclusa) al mese solare, con addebito bimestrale di 96 cent sul rendiconto TIM". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog