Cerca

Storico ko

Brasile umiliato dalla Germania, battuti 12 record negativi

0
Brasile umiliato dalla Germania, battuti 12 record negativi

Una partita da record, in tutti i sensi. Brasile-Germania 1-7, il «Mineirazo» (inevitabile riferimento al Maracanazo, il ko del 1950. Il Correio Braziliense titola: «Una vergogna per sempre») verrà ricordata non solo per il punteggio, ma anche per i 12 primati battuti durante i 90’ della semifinale.
1) Ad iniziare ovviamente da quello di Miro Klose, diventato con il 16º gol il miglior goleador di sempre ai Mondiali, superando Ronaldo fermo a quota 15.

2) Insieme all’attaccante della Lazio, alla lista dei primati accede pure Thomas Muller, che ha eguagliato Helmut Rahn come tedesco più prolifico nella fase ad eliminazione diretta, oltre ad essere il terzo più giovane di sempre ad essere andato in doppia cifra come reti e il terzo a segnare cinque o più gol in due diverse edizioni. 3) Da primato è pure la doppietta di Toni Kroos: nessuno aveva mai segnato due gol in soli due minuti. 4) Per rimanere in tema di vincenti, la Germania è la Nazionale ad avere disputato più finali, otto. 5) L’attacco tedesco è diventato il più prolifico di sempre con 221 reti segnati nelle 18 edizioni a cui ha partecipato, superando proprio i verdeoro.

6) Brasile che è entrato nella storia, ma dal lato sbagliato. Il 7-1 subito infatti è il ko più pesante mai subito in casa dalla Seleçao. 7) Ma è anche la prima sconfitta dei brasiliani tra le mura amiche dal 1975, con un’imbattibilità che durava da 64 partite. 8) Senza considerare che mai nessuna squadra organizzatrice di un Mondiale aveva subito un ko così pesante. 9) Record di velocità invece per i cinque gol incassati: terza partita a finire almeno con un 5-0 all’intervallo dopo Polonia-Haiti (poi 7-0) e Jugoslavia-Zaire (6-0, poi 9-0) entrambe del 1974. 10) Ma è stata la cinquina più rapida di sempre, con le cinque reti segnate in 29’, un minuto in meno rispetto a Jugoslavia-Zaire. 11) Infine, è la prima semifinale in cui una squadra segna 7 gol.

12) L’ultimo primato non l’abbiamo visto in campo, quanto piuttosto sul web. Brasile-Germania infatti è stato l’evento sportivo più commentato di sempre su Twitter, con oltre 35 milioni di tweet inviati. Una partita da ricordare anche attraverso i messaggi sui social network, quindi. Ma soprattutto per il numero di record che ha battuto. (V.FEL.)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media