Cerca

La guerra

Gaza, raid israeliano colpisce un orfanotrofio: uccise tre bimbe disabili

Gaza, raid israeliano colpisce un orfanotrofio: uccise tre bimbe disabili

Continui raid israeliani sulla Striscia di Gaza, i morti secondo le stime sarebbero saliti ad almeno 120. E nella mattinata, a Beit Lahya, nel nord della Striscia, è stata segnalata una scena terrificante: l'aviazione di Tel Aviv ha centrato un orfanotrofio, provocando la morte di tre piccole disabili. La notizia è stata rilanciata dall'agenzia di stampa Quds Press, secondo la quale sono rimaste ferite nella deflagrazione anche diverse infermiere. Israele, al momento, ha preferito non commentare l'episodio. Il portavoce di militare di Tel Aviv, da par suo, sostiene che Hamas abbia sistematicamente provveduto a nascondere missili e armi in moschee ed in istituti pubblici. Nel frattempo si fa sempre più probabile l'invasione di terra della Striscia. Secondo gli osservatori internazionali l'ordine di invadere potrebbe arrivare già nel fine settimana. Non è ancora chiaro quale possa essere la portata e quali possano essere gli obiettivi dell'attacco: per fermare il lancio dei razzi non può essere sufficiente un'invasione di terra di breve durata. Ieri, venerdì 11 luglio, Netanhyahu un commentato: "Non ero d'accordo, nel 2005, con il ritiro da Gaza", ossia con la decisione di Ariel Sharon di concedere il controllo della striscia di Hamas.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fearofthedark

    fearofthedark

    13 Luglio 2014 - 12:12

    fate semplicemente schifo! nella striscia di gaza vivono 2 milioni e mezzo di persone, è come se dicessi a napoli siccome c'è la camorra la bombardo a tappeto!

    Report

    Rispondi

    • fonty

      fonty

      13 Luglio 2014 - 20:08

      Sei una testa di min@hia e non mi piaci, ma per una volta sono costretto a darti ragione.

      Report

      Rispondi

  • zefleone

    13 Luglio 2014 - 11:11

    Ho frequentato per ben 15 anni quei paesi e posso semplicemente affermare che Gaza è abitato da un popolo inaffidabile , volta faccia irresponsabile. Francamente la morte degli abitanti di Gaza giovani o donne o vecchi che siano è solo loro responsabilità. Non è assolutamente responsabilità israeliana. Mi auguro che sia la volta buona che Israele distrugga quel coso di terroristi.

    Report

    Rispondi

  • heinreich

    12 Luglio 2014 - 16:04

    l'eliminazione totale dei terroristi di hamas è la sola soluzione

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    12 Luglio 2014 - 13:01

    La guerra è guerra, dove colpisce, colpisce. E' inutile andare per il sottile, il clima è questo e le conseguenze sono le peggiori.

    Report

    Rispondi

blog