Cerca

L'editoriale

Un sindacato così fa male a tutti

13 Luglio 2014

4

Mentre scriviamo non sappiamo ancora come andrà a finire la vicenda Alitalia, se cioè a causa della contrarietà sindacale la trattativa per la vendita della compagnia agli arabi di Etihad salterà, oppure se l’accordo ci sarà e così pure la cassa integrazione per mille dipendenti. Tuttavia, comunque la vicenda si concluda, a noi una cosa appare certa: a pagare alla fine saranno ancora gli italiani, come da tradizione. È inutile qui ricordare quante volte lo Stato ha dovuto mettere mano al portafogli per risanare i conti del cosiddetto vettore nazionale. Anni di sprechi, clientele e ruberie ma anche di incapacità hanno contrassegnato la vita della compagnia aerea. A condannarla è stata la mala gestione unita allo strapotere del sindacato. (...)

 

Clicca e leggi l'editoriale di Maurizio Belpietro in versione pdf

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    14 Luglio 2014 - 21:09

    La mala gestione? Suvvia, il comitato che doveva stabilire la congruità del prezzo era< composto solo dai compratori...quella é mala gestione di Berlusconi !

    Report

    Rispondi

  • doberman

    14 Luglio 2014 - 19:07

    Di certo lo sfascio di molte aziende statali è iniziato molti anni fa, i colpevoli sono molti....

    Report

    Rispondi

  • roberto19

    roberto19

    13 Luglio 2014 - 16:04

    Caro direttore, anche loro hanno diritto alla difesa del proprio posto di lavoro. Questi sindacati stanno rischiando il licenziamento e solo l'idea di dover tornare in fabbrica li fa correre al bagno. A noi non resta che la speranza che lo trovino occupato ......

    Report

    Rispondi

media