Cerca

Vizi da segretario

Matteo Renzi come Pier Luigi Bersani: snocciola proverbi...

Matteo Renzi

L'inesauribile oratore Matteo Renzi, in questa sonnecchiosa domenica di metà luglio, si concede a Maria Teresa Meli del Corriere della Sera, una delle croniste più "fidate" del premier. In una lunga intervista in cui giura di voler cambiare l'Europa e promette che l'Italia non verrà commissariata, Renzi dà segnali di "bersanite". Che s'intende? S'intende il ricorso a peculiari figure retoriche per spiegare il proprio pensiero. Ve lo ricordate Pier Luigi Bersani, no? Quello del giaguaro smacchiato, delle bambole pettinate e dei tacchini sul tetto? Bene, un po' come l'ex segretario del Pd - trasformato in icona pop da Maurizio Crozza - ecco che Renzi, parlando di fantomatici dati positivi sulla sua azione di governo, chiede retoricamente: "Qualcuno poi si è accorto che c'è stato un aumento di oltre 50mila posti di lavoro? No, perché, com'è naturale, fa notizia l'albero che cade e non la foresta che cresce". La "bersanite", insomma, appare già acuta. E Crozza, da par suo, è già a buon punto nel processo di trasformazione in icona pop dell'uomo da Rignano sull'Arno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ariete84

    14 Luglio 2014 - 14:02

    scusate, 50 mila posti di lavoro creati come? Posti statali? Ah beh allora.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    14 Luglio 2014 - 13:01

    Debito pubblico a + 2166 miliardi (atro record). Secondo Bankitalia, da inizio anno, si sono registrati 96 miliardi di rosso. Questo è il governo Renzi. O meglio, questo è ciò di cui Renzi nn parla. Che poi abbia la bersanite o il giradito a me non me ne frega niente, ma se la gente non si rende conto in tempo che questo è solo un altro ciarlatano, saranno veramente cacchi amari per tutti.

    Report

    Rispondi

  • sentinella f

    13 Luglio 2014 - 20:08

    Più che l'Italia è il governo che potrebbe essere commisariato: non è un governo eletto dai cittadini e oltretutto vuole che consiglieri regionali, dove ormai anche la gran parte delle regioni sono da commissariare eleggano i senatori. Tanto vale, come dice Minzolini, abolire senato e quant'altro.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    13 Luglio 2014 - 18:06

    Bene, siamo arrivati al momento delle cazzate quotidiane per difendere il proprio operato, ma lo difende difronte ai compagni di merenda che lo proteggono non coinvolgendolo in domande a cui non potrebbe o non saprebbe rispondere. Se gli italiani aprissero gli si accorgerebbero che è iniziata la curva del declino.

    Report

    Rispondi

blog