Cerca

Vendetta

Napoli, accoltellato un tifoso romanista: "Questo è per Ciro"

Napoli,  accoltellato un tifoso romanista: "Questo è per Ciro"

"Scusa sei un tifoso della Roma?". Quando il giovane ha risposto "sì" è stato accoltellato. Questo è quello che ha dichiarato ai soccorritori del 118 che lo hanno assistito ed alla polizia, un 35enne romano che è stato ferito nei pressi della stazione Garibaldi. Il giovane è stato raggiunto da una coltellata sul fianco destro e, da quanto ha dichiarato, sarebbe stato punito quando i suoi interlocutori hanno capito quale fosse la sua fede calcistica. Il 35enne si era intrattenuto a parlare con un gruppetto di ragazzi, qualche decina di metri al di fuori della stazione centrale, quando il suo accento ha richiamato l'attenzione dei giovani che gli hanno chiesto di dove fosse.

La coltellata - Poi hanno anche voluto sapere quale fosse la sua squadra del cuore e subito dopo lo hanno ferito fuggendo via. La vittima ha anche dichiarato che gli è stato detto "questo è per Ciro". Dopo essere stato ferito il ragazzo ha raggiunto un'ambulanza che stazionava poco distante chiedendo aiuto. Trasportato al vicino ospedale Loreto mare, è stato medicato e giudicato guaribile in 5 giorni. Poche ore dopo, fatta la denuncia alla polizia, il giovane si è rimesso in viaggio, sempre in treno, facendo ritorno a casa. Nel frattempo, sono scattate le ricerche degli aggressori, ma di loro non c'è traccia. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog