Cerca

Toghe a lavoro

Camorra, chiesto l'arresto per il deputato Luigi Cesaro

Camorra, chiesto l'arresto per il deputato Luigi Cesaro

Nemmeno il tempo di arrestare Giancarlo Galan che le toghe sono a già lavoro. E su Montecitorio fiocca un'altra richiesta d’arresto. Questa volta per Luigi Cesaro, deputato di Forza Italia indagato per un piano di investimenti produttivi a Lusciano, nel Casertano, da 50 milioni di euro. Un’indagine dei pm napoletani che un anno e mezzo fa portò all'inoltro al gip di una richiesta di misura cautelare, soltanto oggi firmata e notificata all'Aula della Camera. A chiamare in causa Cesaro sono stati due pentiti dei Casalesi, Luigi Guida e Gaetano Vassallo.

Gli avvocati - I pm ipotizzano i reati di concorso esterno in associazione mafiosa e turbativa d’asta. Al centro dell’inchiesta un incontro del 2004 nel quale, secondo l’accusa, Cesaro e l’ex boss del clan dei Casalesi Luigi Guida si accordarono per assegnare l’appalto sul Piano di Insediamento Produttivo di Lusciano. "La richiesta di arresto dei giudici napoletani nei confronti dell’onorevole Luigi Cesaro non ci stupisce - ha commentato Claudio Fava, vicepresidente della commissione Antimafia - arriva dopo anni di sospetti forti, precisi, convergenti sul ruolo che avrebbe avuto la camorra nella carriera politica e imprenditoriale di Cesaro". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bruno osti

    24 Luglio 2014 - 09:09

    lasciamo lavorare la Magistratura: potrebbe anche finire in un nulla di fatto, E' anche ammesso che Libero sia garantista fino all'ultimo grado di giudizio. Ma è mai possibile che non abbia MAI scritto qualcosa in merito alle frequentazioni e comportamenti di tali esponenti politici? mai una perplessità, mai un lieve rimbrotto, un minimo inarcamento di sopracciglia, una presa di distanza?

    Report

    Rispondi

  • kontros

    24 Luglio 2014 - 08:08

    Bel titolo: "Toghe senza freni, chiesto l'arresto anche di Cesaro"………..ma non vi siete chiesti forse che si tratta di politici "senza freni" che ormai utilizzano i loro consensi per far parte solo di comitati d'affari mafio/politici?????? e poi, chiedete a gran voce l'arresto anche di Errani ma vi indignate quando toccano padrini del CD. Mah, garantisti improvvidi e improvvisati…..

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    23 Luglio 2014 - 21:09

    Tra un po' resterà solo Dudù a far la guardia a Farsa Italia!!!! Uno al giorno in galera...e la razza dannata si estingue da sola..... Bastardi !!!

    Report

    Rispondi

  • vival

    23 Luglio 2014 - 19:07

    Passate questo articolo ai vostri cugini de "il giornale" perchè loro non ne sanno niente. Voi almenno un "articoletto" lo avete postato.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog