Cerca

L'editoriale

Ormai i sindacati servono solo a far aumentare i disoccupati

26 Luglio 2014

6

Anni fa, Pietro Ichino, esperto di diritto del lavoro e parlamentare del Pd, scrisse un libretto che si intitolava: A che serve il sindacato? L’onorevole dava alcune risposte e non a favore delle organizzazioni guidate da Susanna Camusso e compagni. Oggi però la soluzione al quesito è ancora più chiara: il sindacato serve a distruggere le aziende, a far scappare gli imprenditori e, soprattutto, a far perdere il posto di lavoro ai lavoratori. Attenzione: la nostra non è una provocazione, ma la nuda verità. E la prova è data da ciò che sta succedendo in Alitalia, azienda che rischia di morire due volte proprio a causa dell’ostinazione delle Confederazioni. Già qualche giorno fa, quando la Cgil si oppose al piano di ristrutturazione della compagnia aerea, ricordammo che nel 2008 a far fallire l’acquisizione dell’azienda da parte di Air France non fu il governo, allora presieduto da Romano Prodi né l’opposizione, all’epoca rappresentata da Silvio Berlusconi. A far scappare i francesi fu la Cgil, che fino all’ultimo si oppose al piano di ristrutturazione dell’azienda, ponendo delle condizioni inaccettabili. (...)


Clicca qui, acquista una copia digitale e leggi l'editoriale di Maurizio Belpietro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    capitanuncino

    26 Luglio 2014 - 21:09

    E quando mai sono serviti a qualcosa?Sono articoli da fare?

    Report

    Rispondi

  • afadri

    26 Luglio 2014 - 21:09

    Alla Fiat impartivano ordini ai lavoratori di tirare i bulloni ai colleghi dissidenti. Questo è il sindacato. Una masnada di mantenuti per nulla.!

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    26 Luglio 2014 - 17:05

    i sindacati servono ad aumentare i disoccupati, ma perchè c'è ancora chi paga la tessera, li mantiene, li ascolta?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media