Cerca

Reintegrato

Milo Infante vince la causa con la Rai: torna in video

Milo Infante

Milo Infante vince la causa contro la Rai e viene reintegrato. Sarà infatti al timone di Senza Peccato, in onda dal 9 settembre su Raidue. Ma che cosa era successo tra la televisione di Stato e il conduttore?  Era il padrone di casa di Italia sul 2, cuore del pomeriggio della seconda rete (che nel frattempo ha dimezzato gli ascolti), insieme con Lorena Bianchetti. A un certo punto, Infante vede il suo ruolo ridimensionarsi perché ha espresso un po’ di malcontento nei confronti dell’azienda in merito alla gestione degli ospiti. Quello che è accaduto poi è noto: Milo è rimasto in panchina dal 2012 a oggi. Per questo ha deciso di fare causa alla Rai. Bene, adesso ha vinto. E tornerà al posto che gli spetta. La Rai, oltre allo stipendio, dovrà anche pagargli un risarcimento di 3mila euro al mese per i prossimi due anni.

di Antonella Luppoli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kinowa

    27 Luglio 2014 - 10:10

    Sono contento per lui, ma chi paga? òa RAI? Cioè NOI, non sarebbe più giusto far pagare il danno fatto a lui da chi glielo ha procurato? Chi sono i funzionari Rai asserviti al potere che lo hanno allontanato, avranno firmato da qualche parte il provvedimento? Allora se è illegale paghino loro ( i soldi non gli mancano visto gli stipendi che prendono) e non NOI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • nic.lamanna

    26 Luglio 2014 - 21:09

    A spese di chi paga il canone! Se hanno sbagliato i dirigenti Rai sarebbe giusto che pagassero loro.

    Report

    Rispondi

  • mab

    26 Luglio 2014 - 18:06

    Mi è sempre parso molto professionale e preparato, forse è per questo che la rai lo ha allontanato..........

    Report

    Rispondi

  • ulanbator10

    26 Luglio 2014 - 18:06

    Sono contento, perché quell'imbecillessa che conduce il programma e che e' nelle grazie del Direttore e dell'UDC, a cui fa riferimento, sara', mi auguro, ridimensionata, come peraltro l'hanno gia' ridimensionata gli spettatori in netto calo visto il cambio di taglio giornalistico del programma

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog