Cerca

L'ultima crociera

La Concordia vede Genova, l'arrivo previsto per domattina

La Concordia vede Genova, l'arrivo previsto per domattina

Terzo giorno di navigazione. Per concludere il viaggio, mancano poco meno di 40 miglia delle 180 che dividono l’isola del Giglio da Genova. Dal capoluogo ligure si comincia a veder spuntare all'orizzonte la sagoma della nave. Alle 7.30 di sabato mattina la Costa Concordia si trovava esattamente a 35 miglia da Genova, nel tratto all’altezza di Sestri Levante. L’arrivo nel porto di Pra’-Voltri è previsto fra le 2 e le 4 di domenica mattina. 

Viaggio tranquillo - La nave procede a una velocità di 1,5 nodi. Le condizioni meteo-marine ieri sono state infatti favorevoli, mare calmo e vento debole di Scirocco, ottime per viaggiare. C’è stato poi un peggioramento generale del meteo in serata che ha dato luogo a locali temporali sulla Liguria che persisteranno fino a metà giornata di oggi per poi attenuarsi gradualmente. Le condizioni andranno a stabilizzarsi fra questa sera e la giornata di domani. A Genova, la nave da crociera è attesa a una manovra di attracco complessa che durerà, secondo gli esperti, alcune ore. Manovra che sarà celebrata sotto gli occhi attenti di Matteo Renzi, il premier ha infatti annunciato la sua presenza nel capoluogo ligure per domani.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    26 Luglio 2014 - 19:07

    Nave da rottamare...Peccato che non ci sia stata imbarcata tutta la classe politica italiana con il comandante del transatlantico 90 enne sul ponte di comando..Ladri di natura...Per la strada un buco in qualche cassone e giù tutto quanto in una botta sola.Liberati per sempre dal malaffare e dei rottami del comunismo..Farla arrivare a Genova da sola è triste ed inconcludente.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    26 Luglio 2014 - 17:05

    Bravo Matteo vai a controllare se fanno le manovre giuste, visto che in Parlamento le manovre sembrano ritardare.!

    Report

    Rispondi

blog