Cerca

"Avanti un altro"

Paola Caruso, la "Bonas" di Bonolis: "Ho rischiato di rimanere paralizzata"

Paola Caruso, la "Bonas" di Bonolis: "Ho rischiato di rimanere paralizzata"

Conosciuta da tutti come La Bonas del Minimondo di Avanti un altro, il noto quiz condotto da Paolo Bonolis su Canale 5, Paola Caruso ha raccontato alcuni momenti drammatici della sua vita nell'intervista rilasciata al settimanale Donna al Top.

 La scioccante rivelazione - Paola Caruso, 29enne originaria di Lamezia Terme, è sin da piccola amante degli animali. Da sempre appassionata di equitazione, a 24 anni durante un'escursione è caduta da cavallo e ha rischiato di non camminare più: "Sono rimasta paralizzata a lungo, dall'ombelico in giù" ha affermato la bonas. La soubrette ha raccontato: "Quando sono arrivata in ospedale non riuscivo a muovermi. I medici hanno scaldato un fil di ferro e con quello mi hanno toccato la gamba, non sentivo nulla". La bionda di Avanti Un Altro ha vissuto mesi terribili: "Ho trascorso 8 mesi in ospedale, più 6 di riabilitazione. Ai miei genitori, i medici avevano detto che non avrei più camminato, perché oltre al bacino rotto avevo anche un ematoma a livello spinale". Per fortuna è andato tutto per il meglio, l'ematoma si è riassorbito, ma dopo questo dramma la Caruso dice di essere cambiata molto e di essere diventata una persona completamente diversa: "Una prova di vita. Mi ha cambiata. E' un segreto che non rivelo volentieri, neanche a chi mi dice che sono sempre contenta. C'è gente che, dopo simili esperienze, si è incattivita. Io invece ne sono uscita migliore di prima".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog