Cerca

La sentenza

Fisco, come cambia il sequestro dei beni

Fisco, come cambia il sequestro dei beni

I giudici possono confiscare i beni di chi non paga le tasse. Anche quelli di chi non è stato condannato ma solo sospettato di aver commesso un qualunque reato. E' l'effetto di una pronuncia delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione a cui era stato chiesto di risolvere un conflitto giurisprudenziale sul calcolo della sproporzione fra i redditi dichiarati e beni posseduti. Il Giornale dà conto del fatto che per i giudici con l'ermellino non importa se si dimostra che il denaro non dichiarato al fisco derivi da attività lecite. Il bene viene sequestrato ugualmente. La sentenza è la numero 33451 del 29 luglio. Per le Sezioni Unite quando c'è evasione fiscale è evidente che gli utili vengano riutilizzati nel circuito economico dell'evasore con "una confusione di utilità lecite-illecite che è proprio quello che la normativa vuole impedire". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mascaretti55

    03 Agosto 2014 - 15:03

    vanno a prendere sempre i piccoli ,gli squali sono liberi di rubare e delinquere hanno l'immunità..,,,,

    Report

    Rispondi

blog