Cerca

Come ospiti

A Palazzo Chigi Renzi "nasconde" 100 abusivi

Da cinque mesi lavorano senza contratto e senza stipendio

A Palazzo Chigi Renzi "nasconde" 100 abusivi

Sarà che la sua entrata a Palazzo Chigi (al posto di Enrico Letta) è stata a dir poco rocambolesca. O che Matteo Renzi ha un rapporto col trascorrere del tempo singolare, visto che aveva fissato una serie di obiettivi per i primi cento giorni di governo e poi li ha "stesi" su mille giorni senza fare un plissè. Fatto sta che a Palazzo Chigi c'è una pattuglia di lavoratori, su per giù un centinaio, che da cinque mesi non ha nè stipendio, nè contratto. Lavora, cioè, senza ricevere danaro e senza un inquadramento. Da febbraio scorso, mica da un paio di settimane.

Questi membri dello staff sono di fatto assunti "sulla parola" perchè, scrive "Il Fatto quotidiano" dall'inizio del suo mandato il premier non ha ancora firmato i decreti di nomina degli "uffici di diretta collaborazione". Nè i suoi, nè di quelli del braccio destro Graziano Del Rio. Le sollecitazioni dei sindacati, riferisce sempre "Il Fatto", sono state fin qui inutili. L'ultima lettera di protesta risale allo scorso 22 luglio, e come le altre non ha ottenuto risposta. La posizione più "grave" è quella del personale "estraneo" alla pubblica amministrazione, che di fatto entra e si muove all'interno di Palazzo Chigi sulla base di un incarico conferito "a voce". Queste persone hanno un computer, un telefono e un ufficio, ma sono sprovviste anche del tesserino della Presidenza del Consiglio ed entrano con pass giornalieri, come se fossero degli ospiti. Tra i cento ci sono pure alcuni dei più stretti collaboratori del premier, come Filippo Sensi, uomo-ombra di renzi e di fatto portavoce unico del governo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RaidenB

    03 Agosto 2014 - 20:08

    Curiosamente la magistratura italiana fa finta di nulla. Peccato che hanno messo sotto indagine l'ex governatore PDL dell'abruzzo perchè forse aveva fatto assumere la sua amichetta. Renzi non solo fa assumere i suoi amici e conoscenti, ma nemmeno paga questi 100 abusivi. Ma essendo comunista la magistratura lo lascia fare.

    Report

    Rispondi

blog