Cerca

Il vincitore del Tour De France

Nibali: "Parlare della fine di Pantani non fa bene al ciclismo"

Nibali: "Parlare della fine di Pantani non fa bene al ciclismo"

"Non credo che faccia bene al ciclismo tornare a parlare della fine di Marco e credo che non faccia bene nemmeno a lui". Così il fresco vincitore del Tour De France, Vincenzo Nibali, sulle sue pagine social, a proposito della riapertura delle indagini sulla morte del Pirata. Inchiesta a proposito della quale, in una intervista rilasciata a "Vanity Fair", Nibali si mostra scettico: "Ricordo che qualche anno fa venne fuori la notizia che Fausto Coppi non era morto per aver contratto la malaria in seguito alla puntura di una zanzara; poi, però, la cosa si rivelò una bufala.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • carlooliani

    05 Agosto 2014 - 06:06

    Nibali ha perfettamente ragione ed ha il coraggio di dirlo invece di fare l'ipocrita all'italiana. Pantani ora è solo "carne da giornali" per alimentare le solite polemiche ed i soliti misteri sterili.

    Report

    Rispondi

  • antonio 47

    04 Agosto 2014 - 22:10

    da quando i super drogati vanno elogiati? quante volte ha vinto sotto un certo effetto.

    Report

    Rispondi

    • Rosy Crisp

      Rosy Crisp

      07 Agosto 2014 - 15:03

      concordo con te antonio 47

      Report

      Rispondi

  • nicorecchia58

    04 Agosto 2014 - 14:02

    bellissime..........non ci sono parole per definire queste foto veramente eccezionali, di cosa eravamo

    Report

    Rispondi

blog