Cerca

Panchina rosa

L'"allenatore" Corinne: esordio con sconfitta

L'"allenatore" Corinne: esordio con sconfitta

Si chiama Corinne Diacre e lo scorso lunedì sera è diventata la prima donna allenatrice di calcio di un campionato professionistico di seconda divisione d'Europa. Il suo debutto non è stato vincente: il Clermont, la sua squadra, ha perso 2-1 contro il Brest nella prima giornata della seconda divisione francese, la Ligue 2.

Corinne Diacre, quarant'anni lunedì 4 agosto, è stata ingaggiata come nuovo tecnico del Clermont il 30 giugno dopo 6 anni di panchina come assistente della Nazionale francese femminile (dal 2006 al 2013). Ma l'emozione più grande e più eclatante è stata vederla al suo debutto contro il Briest, lunedì 4 agosto. Diacre, che in un'intervista aveva chiesto di definirla "allenatore e non allenatrice", prima del fischio d'inizio è stata accolta con un caloroso boato proveniente da tutto lo stadio e salutata dal tecnico del Briest con un bouquet di fiori, per i suoi 40 anni. Si dice sbigottita per "tutto questo clamore su di me e la squadra", pur sapendone bene il motivo e per quanto riguarda la nuova stagione "fiduciosa e convinta" di poter far crescere la squadra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog