Cerca

Il decreto

Fecondazione eterologa, Lorenzin: "Decida il Parlamento"

Beatrice Lorenzin

Beatrice Lorenzin ha annunciato che il decreto legge sulla fecondazione eterologa "sarà portato in Consiglio dei ministri giovedì prossimo". Il ministro della Salute ha consegnato al governo un decreto che contiene disposizioni sul donatore che sarà anonimo identificato con un codice, per poterlo rintracciare in caso si scoprano malattie o altri problemi. Si conferma la gratuità delle analisi sempre per chi dona, oltre a un rimborso spese.  Ma il punto più importante e controverso riguarda la possibilità di conoscere la razza dei donatori. Su questo punto il ministro non ha dato alcuna indicazione (mentre nelle linee guida sulla fecondazione assistita messa a punto dagli esperti delle Società scientifiche si chiedeva che la razza del donatore rimanesse segreta). "Se vuole se ne occupi il Parlamento", ha detto la Lorenzin. 



 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • heinreich

    10 Agosto 2014 - 11:11

    la lorenzin è la più scarsa delle ministre renziane addirittura peggiore della mogherini e poi è una fanatica cattolica ferma al medioevo . lorenzin vattene !!!!!!

    Report

    Rispondi

  • encol

    10 Agosto 2014 - 08:08

    Questo Min. non vale un fico è peggio della Turco e della Bindi. La sanità gestisce l'80% delle spese dello stato , per questo occorre che il Min. sia un manager di provata capacità. Noi mandiamo a gestire la sanità gente che si improvvisa genio dell'anatomia semplicemente perchè NON sa amministrare nemmeno un chiosco di gelati.

    Report

    Rispondi

  • Icarus310

    10 Agosto 2014 - 00:12

    La razza rimanga segreta? Ma scerziamo? Dovrebbe essere prorio il contrario; chi sceglie la fecondazione assistita attraverso un donatore, dovrebbe sapere tutto di questo donatore, profilo fisico, profilo psicologico, titoli di studio, profilo professionale, profilo di famiglia.... tutto cio che una donna (coppia) vorrebbe sapere del compagno prescelto.

    Report

    Rispondi

blog