Cerca

Medio Oriente

Gaza, finisce la tregua e Hamas ricomincia a sparare: fallito ogni tentativo di negoziato

Gaza, finisce la tregua e Hamas ricomincia a sparare: fallito ogni tentativo di negoziato

All'alba di stamattina l'esercito israeliano aveva denunciato il lancio di razzi e la violazione del cessate il fuoco da parte di Hamas. Hamas che appena scaduta la tregua ha ricominciato a lanciare missili. A tre giorni dal cessate il fuoco di 72 ore proposto dall'organizzazione palestinese e accettato da Israele nulla pare cambiato. "I terroristi hanno violato la tregua", ha affermato l'esercito israeliano in un sms inviato ai giornalisti. 

No a nuovi negoziati -  Israele non intende negoziare sotto il fuoco dei missili. I colloqui rimarranno congelati fino a quando Hamas continuerà a lanciare missili dalla Striscia di Gaza, hanno riferito fonti del governo israeliano citate dai siti locali. La delegazione israeliana al Cairo era tornata in patria prima della fine della tregua alle otto di questa mattina . Già stamane infatti nella capitale egiziana s'era capito che non c'era lo spazio per l'accordo

Israele risponde - "A seguito del rinnovato lancio di razzi su Israele, l’esercito ha colpito siti terroristici nella Striscia" fa sapere il portavoce dell’esercito Peter Lerner. "La cattiva decisione di Hamas di infrangere il cessate il fuoco, sarà perseguita. Continueremo a colpire Hamas, le sue infrastrutture i suoi operativi e riporteremo la sicurezza per lo stato di Israele". Nel frattempo cinque feriti complessivi, due israeliani, di cui un militare. Un bambino è rimasto ucciso nello scoppio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gios78

    09 Agosto 2014 - 19:07

    Hamas è stata votata dai palestinesi, governa col loro consenso. Ogni razzo sparato da quei delinquenti è sparato da tutti i palestinesi. A questo punto penso sia il caso di schiacciare definitivamente quella genìa di assassini sotto una pioggia di bombe e sterminarli tutti. Sarebbe preciso dovere degli israeliani, anche se sappiamo che non lo faranno perché Israele è una grande democrazia.

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    09 Agosto 2014 - 08:08

    Sembra che quelli di Hamas siano dei veri e propri terroristi e con poca materia grigia. Sanno che gli israeliani, provocati, reagiscono pesantemente ma loro continuano a lanciare razzi di cui hanno constatato l'inefficacia. In più trovano molti sostenitori in Italia, forse causata da forte simpatia.

    Report

    Rispondi

  • alkhuwarizmi

    08 Agosto 2014 - 15:03

    Una tregua c'era, fragile finché si vuole, breve, solo 72 ore, ma c'era. Però Hamas non si è smentita, ha ripreso il lancio di razzi. E Israele ha risposto riprendendo l'offensiva. Con tutta la pietà per le vittime civili, sarebbe pura ipocrisia negare che ad Hamas non importa nulla della popolazione coinvolta, di cui si fa scudo. Razzi e tunnel sono la ragione dell'esistenza stessa di Hamas.

    Report

    Rispondi

  • lievito

    lievito

    08 Agosto 2014 - 13:01

    hamas non vedeva l'ora di ricominciare a lanciare razzi su Israele, ma tutti si uniscono per far smettere Israele di combattere, ma...............

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog