Cerca

Giallo a Lodi

Lodi, cadavere del prof trovato in un trolley tra i rifiuti: era compagno di liceo di Berlusconi

Lodi, cadavere del prof trovato in un trolley tra i rifiuti: era compagno di liceo di Berlusconi

Giallo a Lodi. Il cadavere sezionato di un professore in pensione, Adriano Manesco, 77 anni, compagno di liceo di Silvio Berlusconi, è stato trovato in un trolley dentro un cassonetto nei pressi della stazione ferroviaria. L'indicazione su dove si trovava il corpo è venuta da Piacenza, dove giovedì la polizia aveva fermato due uomini che si stavano liberando di abiti macchiati di sangue. Quale movente non si esclude la pista degli incontri a luci rosse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rocc

    09 Agosto 2014 - 20:08

    anch'io dico: ma o Libero, che cavolata è scrivere che il professore era compagno di liceo di Berlusconi? proprio non c'entra niente, ma ogni tanto anche Libero ci casca a citare il nome di Silvio senza alcun senso, figuriamoci gli altri giornali.!..

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    09 Agosto 2014 - 17:05

    Un altro prof. gaio? Ma non sarebbe il caso di verificare l'idoneità degli insegnanti?

    Report

    Rispondi

  • alerione

    09 Agosto 2014 - 17:05

    Carla e Cornelia siete due pirla. Con tutte le leccate di culo che questo giornale elargisce giornalmente a silvietto vostro pensate che voglia approfittare di un vecchio porco (il morto, non silvietto vostro...)per disonorare il vostro mito? Sono molte altre le cose di cui questo giornale si dovrebbe vergognare.

    Report

    Rispondi

blog