Cerca

L'appello del Pontefice

Papa Francesco: "In pensione si va a 65 anni"

"Il mondo ha bisogno  di giovani coraggiosi, non timorosi; di giovani che si muovano sulla strada, non che stiano fermi: con i giovani fermi non andiamo avanti. Il coraggio è una virtù, soprattutto dei giovani per aiutare a cambiare questo mondo. Ricordatevi la pensione arriva a 65 anni. Un giovane non deve andare in pensione". Papa Francesco, in collegamento telefonico con il raduno scout nella tenuta di San Rossore, in provincia di Pisa, per la Route Nazionale 2014, incita i giovani ad "andare avanti. Questa sarà la vostra vittoria e questo è il vostro lavoro, per aiutare a cambiare questo mondo, a farlo molto migliore", esorta il Papa.  Francesco augura agli scout che "queste vostre strade di coraggio siano per voi un grande impegno. Il coraggio è una virtù ed è un atteggiamento del giovane". E allora, incita il Papa rivolto agli scout, "questo è il vostro compito: fare una ’città nuovà, andando sempre avanti, con la verità, la bontà, la bellezza, che il Signore ci ha donato". L’esortazione di Jorge Mario Bergoglio ai giovani è: «Non abbiate paura, non lasciatevi rubare la speranza. La vita è vostra, per farla fiorire, per dare frutti a tutti. L’umanità ci guarda e guarda soprattutto a voi giovani, in questa strada di coraggio», conclude il Papa.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Garrotato

    11 Agosto 2014 - 15:03

    Invece di catechizzare gli scout, perché Bergoglio non dice qualcosa a proposito dei cristiani massacrati in varie parti del mondo ad opera dei musulmani? O è un compito un po' troppo impegnativo, quest'ultimo, per il papa della tenerezza? Ma mi faccia il piacere!

    Report

    Rispondi

  • Icarus310

    11 Agosto 2014 - 01:01

    in pensione a 65 anni? in tal caso, perche non e' in pensione questo pagliaccio vestito da donna?

    Report

    Rispondi

blog