Cerca

L'11 settembre

"Il predestinato", fantapolitica sullo sfondo di Datagate e Snowden: la presentazione a Milano

"Il predestinato", fantapolitica sullo sfondo di Datagate e Snowden: la presentazione a Milano

"Il Datagate è ovunque, intorno a noi". Parafrasando Morpheus del film cult Matrix, lo scandalo intercettazioni della NSA non è affare americano, ma mondiale. E come tale anche italiano, perché dietro la vicenda di Edward Snowden si celano ancora molti misteri. La domanda cruciale dunque è: quanto sono coinvolti i nostri dati personali nelle strategie investigative globali? Si proverà a rispondere a questo interrogativo giovedì 11 settembre alle 20.45 a Milano, presso il Museo Fermo Immagine. L'occasione è l'uscita de Il Predestinato, thriller fantapolitico ambientato sullo sfondo proprio del Datagate e firmato da Alessandro Nardone. Insieme all'autore andrà in scena un dibattito su intelligence e servizi segreti moderato da Stefania Cavallaro (Studio Aperto) con gli interventi di Magdi Cristiano Allam, Antonino Caffo (giornalista di Panorama e La Stampa, autore di un ebook su Snowden), Guido Giraudo (giornalista, scrittore e docente di comunicazione allo IED di Milano) e Carlo Cattaneo (giornalista di Intraprendente e Huffington Post). La grafologa Candida Livatino, inoltre, interpreterà la calligrafia di alcuni scritti sul cui contenuto gli organizzatori mantengono il più stretto riserbo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog