Cerca

Tensioni in Oriente

Corea del Sud, Papa Francesco in visita a Seoul. La Corea del Nord spara due razzi in mare

Corea del Sud, Papa Francesco in visita a Seoul. La Corea del Nord spara due razzi in mare

La Corea del Nord ha sparato due razzi in mare poco prima dell'arrivo di Papa Francesco in Corea del Sud per una visita di cinque giorni. Lo ha reso noto il ministero della Difesa della Corea del Sud. I razzi a corto raggio sono stati lanciati dalla costa orientale, dalla città di Wonsan, e sono finiti nel mar del Giappone. Le operazioni di tiro, effettuate senza annunci preventivi di bando alla navigazione, hanno avuto inizio alle ore 9.30 locali (le 2.30
in Italia) e si sono concluse in circa 25 minuti. La Corea del Nord quest'anno ha condotto un numero insolitamente alto di lanci di missili e di test di artiglieria.

Il Papa a Seoul - Nel frattempo Papa Francesco è atterrato alle 10.15 ora locale, quando in Italia erano le 3.15 della notte. Ad attendere Jorge Mario Bergoglio all'aeroporto di Seoul c'era la presidente della Repubblica coreana Park Geun-Hye. Il Papa resterà in Corea fino al 18 agosto, per la sua prima visita apostolica in Asia in un Paese dell'Estremo Oriente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vitalba

    16 Agosto 2014 - 13:01

    avrei preferito che il Papa fosse andato tra i cristiani perseguitati, sono inorridita di ciò che sta succedendo :ci perdiamo in banalità mentre si sta consumando una tragedia :siamo tutti colpevoli!!!!

    Report

    Rispondi

  • JZS

    15 Agosto 2014 - 20:08

    peccato che l'abbiano centrato.

    Report

    Rispondi

  • agostino.vaccara

    14 Agosto 2014 - 14:02

    Ovviamente i nord coreani si sono guardati bene dallo sparare sull'aereo del Papa! Neanche loro sono così deficienti dal mettere a rischio la vita della guida spirituale di alcuni miliardi di fedeli!!! Se solo il Papa avesse corso qualche serio rischio, la Corea del Nord sarebbe stata completamente distrutta!!!

    Report

    Rispondi

  • blues188

    14 Agosto 2014 - 10:10

    Non si sa più bene chi sia il vero nemico, se la Corea comunista o i politici nostrani che, con trucchi vari da mago di feste paesane, ci fanno credere di tutto. E intanto ci derubano

    Report

    Rispondi

blog