Cerca

Calcio d'estate

Poker della Roma in Austria. C'è il primo gol di Iturbe

Poker della Roma in Austria. C'è il primo gol di Iturbe

Bella Roma ieri a Vienna, dove i giallorossi si sono imposti in amichevole per 4-1 sulla locale squadra del Wiener Sk. A portare in vantaggio i giallorossi pensa, al 35’, Gervinho mentre nella ripresa, dopo 17 minuti, arriva il raddoppio con una magia di Pjanic dal limite. La formazione di casa accorcia poco dopo le distanze con Gunes ma nel finale la Roma arrotonda la vittoria: al 38’ Iturbe si procura e trasforma un calcio di rigore, siglando così la sua prima rete con la maglia giallorossa, qualche minuto dopo ecco il definitivo 4-1 firmato da Ljajic su assist di Pjanic. Da segnalare il ritorno fra i pali di De Sanctis, pienamente recuperato dall’infortunio. «Ci siamo mangiati tanti gol, dobbiamo essere più efficaci - il rammarico di Rudi Garcia a fine gara - Quando giocheremo con squadre migliori sarà più difficile. Ma va bene, il primo obiettivo era di non farci male, sono contento». Dal tecnico francese lodi per Iturbe («mi è piaciuto che si sia preso la responsabilità di calciare il rigore») e Ljajic: «ha anche segnato e questo mi piace».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog