Cerca

La sfida

Messaggio di Matteo Renzi: "Non accettiamo lezioni sulle priorità"

Messaggio di Matteo Renzi: "Non accettiamo lezioni sulle priorità"

"Non accettiamo lezioni da nessuno". In un messaggio scritto per la Festa dell'Unità, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha parlato oggi di un'opera di cambiamento che deve continuare, "coinvolgendo e non escludendo" e che se va fatta in fretta non deve però "lasciare nessuno indietro". Il premier ha sottolineato che i giorni della Festa bolognese "saranno l'occasione per preparare una stagione di governo che sarà difficile e appassionante", perché è complicato "corrispondere all'affidamento" che gli italiani fanno nell'esecutivo.

Schiaffi all'Europa - "Un'enorme responsabilità", spiega il presidente del Consiglio, è arrivata dalla vittoria alle Europee, che ha consegnato "il carico di un mandato, di una missione quasi, da più di 11 milioni di elettori, ma che vale per tutti". Infine Renzi prende a schiaffi l'Europa: "Nel pieno del nostro semestre di presidenza dell'Unione", ha aggiunto, c'è chi "viene a fare la lezione sulle priorità", che dice di avere chiare e che "riguardano complessivamente l'assetto dell'Italia, la sua capacità di fare fronte agli impegni presi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alejob

    28 Agosto 2014 - 13:01

    Salve grullo, ma tu chi credi di essere, un intoccabile?. Di intoccabili ne abbiamo avuti in questo paese a dozzine e hanno fatto tutti una brutta fine. Pensi che in mezzo a undici milioni che professano la tua religione, non ci sia alcuno che ti vuole fare le scarpe. Povero grullo tu devi ancora MATURARE.

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    27 Agosto 2014 - 10:10

    bada che tra un poco gli schiaffi li daranno a te ,l-europa e gli elettori quando arriveranno a capire che non fai altro che parlare e promettere . sei un bluff anche se tu pensi di essere un super . vola piu- basso che non hai le ali e faiqualcosa per l-italia visto che hai fatto di tutto per diventare presidente del consiglio senza i l voto degli italiani .poi hai sistemato tutti i tuoi amici .

    Report

    Rispondi

  • arwen

    27 Agosto 2014 - 10:10

    Bla,bla,bla,bla.......Dichiarazioni a puro uso interno! Questo è Matteo nella sua forma migliore, il re delle parole, il signore della metafora, il dio dell'iperbole. Poi, scava, scava trovi solo un tizio che brucia di ambizione e che non ha lo straccio di un idea. Basta vedere le bozze delle varie riforme "epocali" per capire che Renzi è solo fumo. Attenti che l'arrosto nn ce lo imponga la UE!

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    26 Agosto 2014 - 22:10

    Hanno ragione caro Renzi. Questo paese è peggio delle favelas brasiliane dove i narcotrafficanti ( nel nostro caso i politci) spadroneggiano rubando il rubabile.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog